Energie rinnovabili

L’energia è necessaria non solo per i cicli biologici degli esseri viventi, ma anche per far funzionare le macchine che l’uomo ha inventato. In questa guida ci occuperemo di energie rinnovabili ma anche di inquinamento, di risparmio energetico e dei mutamenti climatici dovuti all’azione dell’uomo.

PERCORSI PER GLI STUDENTI

IL CICLO DELL’ENERGIA a cura di A. Comi e E. Dall’Asta, ITG Rondani (PR)

  • Fisica

La prima risorsa didattica che presentiamo ha per tema il ciclo dell’energia, dai metodi per produrla ai mezzi con i quali viene trasportata dalla centrale di produzione alle nostre case e alle industrie. Nella proposta sono illustrati i vari tipi di fonti rinnovabili e di fonti non rinnovabili e trovano spazio questioni relative alle emissioni di sostanze e gas inquinanti: dalla sicurezza e salute degli abitanti alla salvaguardia dell’ambiente. La trattazione è confortata da grafici, simulazioni e schede di approfondimento.

RENEWABLE ENERGY a cura di Redazione INDIRE

  • Inglese

Proseguiamo il nostro cammino con una risorsa che mira a far acquisire e approfondire conoscenze e competenze per la lettura, la comprensione e la scrittura della lingua inglese; l’argomento oggetto di questa attività è lo stesso che dà il titolo alla nostra guida: le energie rinnovabili. Seguendo il percorso sarà possibile avere informazioni dettagliate e approfondite sulle varie fonti “inesauribili” e padroneggiare il lessico correlato alla descrizione del tema in questione.

PERCORSI PER I DOCENTI: INNOVAZIONE DISCIPLINARE

Di seguito alcune proposte rivolte specificamente ai docenti provenienti dai progetti nazionali per lo sviluppo professionale degli insegnanti. Tutte le risorse sono pubblicate nell’ambiente RISORSE PER DOCENTI 

SOSTENIBILITÀ E… di A. Bachiorri

  • Scienze

Continuiamo dunque il nostro percorso con una proposta pensata per la scuola secondaria di primo grado. La risorsa è articolata in quattro nuclei: biodiversità, energia, inquinamento e rifiuti. Gli argomenti trattati interessano sia l’ambito scientifico-ambientale, sia quello storico e socioeconomico ma possono anche costituire un interessante punto d’incontro per sperimentare un approccio interdisciplinare.

EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ  di A. Bachiorri

  • Scienze

Continuiamo con un materiale di studio rivolto ai docenti della secondaria di primo grado, che affronta il tema della sostenibilità. L’idea di sostenibilità è un’idea complessa, che mette in connessione non solo ecologia, economia e società, ma anche tutto un mondo di obiettivi, bisogni, problemi, soggetti e valori. In questo articolo, si mira a far emergere  la dimensione connettiva e dinamica del concetto.

PERCORSI PER I DOCENTI: DIDATTICA E ICT

Di seguito alcune proposte rivolte ai docenti per l’alfabetizzazione informatica e l’utilizzo delle ICT nella didattica curricolare. Tutte le risorse sono pubblicate nell’ambiente RISORSE PER DOCENTI.

L’ENERGIA GEOTERMICA DERIVA DAL CALORE CONTENUTO ALL’INTERNO DELLA TERRA: DA DOVE NASCE QUESTO CALORE E COME PUÒ ESSERE UTILIZZATO? - Webquest a cura di ANIAT

  • Scienze

Proponiamo adesso un webquest che riguarda la natura del calore che si trova all’interno della Terra: l’energia geotermica. L’attività ha inizio con l’indicazione di alcune linee guida sulla base delle quali gli studenti dovranno reperire informazioni e immagini che possano servire a definire i vari aspetti del tema proposto.
Obiettivi dell’attività sono l’acquisizione e lo sviluppo di capacità generali relative alle modalità di utilizzo della rete; capacità riguardanti la ricerca mirata di informazioni e dati relativi a un tema specifico mediante i motori di ricerca più comuni; conoscenze scientifiche relative alla natura dell’energia e alle varie forme in cui si manifesta.

ENERGIE ALTERNATIVE AI COMBUSTIBILI FOSSILI – Webquest a cura di ANIAT

  • Scienze

Le fonti di energia alternative ai combustibili fossili: quali sono quelle che in Italia offrono la miglior possibilità di sfruttamento? Il lavoro prende avvio con una proposta di alcune linee guida che costituiranno l’ossatura stessa dell’attività. Gli studenti, organizzati in gruppi, procederanno con la ricerca, l’archiviazione e la selezione delle informazioni utili allo sviluppo del tema assegnato.

LA MAPPA DELL’ENERGIA di M. Tommasi

  • Scienze

Proseguiamo. In tutti i documenti delle ultime riforme, viene richiamata sia l’importanza dell’utilizzo delle nuove tecnologie del web 2.0 sia dell’ approccio laboratoriale nelle strategie di apprendimento/insegnamento. A partire da questa premessa, di seguito viene presentata un’esperienza che cerca di coniugare attività laboratoriali  manuali e conoscenza attiva del proprio  territorio con l’utilizzo degli strumenti per il  geotagging in un’ottica di lavoro  collaborativo: i dati sulle energie potenziali del territorio verranno condivisi attraverso l’utilizzo delle funzioni di geotagging più avanzate di Google Maps.

PROVE OCSE PISA

Di seguito alcune proposte di Prove OCSE PISA particolarmente congruenti con l’argomento della guida tematica.

MAIS - Un articolo sull’utilizzo del mais come risorsa per produrre calore introduce una serie di domande sul tema “combustione”; ciascun quesito è corredato da indicazioni per la correzione.
ENERGIA EOLICA - L’energia eolica è considerata “rinnovabile” in quanto prodotta grazie a una risorsa inesauribile: il vento. Il test si compone di quattro quesiti, per ognuno dei quali sono riportate le indicazioni per la correzione.
EFFETTO SERRA - La prova ha per tema l’effetto serra e i mutamenti climatici e di temperatura ad esso relativi. Un brano e due grafici danno il via a una serie di domande, ciascuna accompagnata da indicazioni per la correzione.


Lascia un commento

Attenzione - Ai sensi del decreto legislativo 196/2003, INDIRE si impegna a utilizzare i dati forniti esclusivamente per la gestione dei commenti e a non fornirli a terzi. INDIRE non si assume inoltre alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti che vengono pubblicati. La responsabilità di quanto scritto ricade esclusivamente sull'autore del commento. I commenti diffamatori, offensivi, razzisti, sessisti non saranno tuttavia pubblicati; sarà applicata la moderazione anche nel caso in cui il commento risulti non pertinente (off-topic) al testo specifico di riferimento.